Shark Poker
Shark Poker
Shark Poker
 
 
 

Giocare il River

L'ultimo turno di scommessa di gioco è molto diverso dagli altri. Questo perchè non ci sono più altre carte che possono essere prese e quindi non più sorteggi e non più possibilità di migliorare le proprie carte da giocare sia per te che per i tuoi avversari. Tutti i giocatori hanno quindi le loro ultime carte e ci sono due fattori da considerare quando si analizza la forza della propria mano: la mano e il tavolo.

 

Importante sapere che un certo numero di mani può essere nuts in alcune situazioni, mentre in altre può essere facilmente battuto. Per esempio, straights e flushes sono nuts quando non ci sono abbinazioni sul tavoto. Comunque se il banco ha un' abbinazione c'è una piccola posssiblità che qualcuno possa vere una combinazione completa- full house. Questo è molto improbabile, ma con due abbinazioni sul tavolo il tuo flush non è più forte (esempio 1). Stessa cosa per tre dello stesso tipo quando OESD sono sul tavolo (esempio 2) e molte altre situazioni possono accadere. Valutare la propria mano è quindi la cosa migliore da fare e fondamentale quando si gioca al river.

   
mani forti e mani deboli di poker

 

C'è un grande errore che i principianti spesso fanno quando giocano il river. Se hai un sorteggio mancante o una mano non forte hai certo la tentazione di chiamare giusto per vedere che cosa ha il tuo avversario. Questo è uno spreco di chips che si può invece facilmente evitare, meglio ripiegare su un bluff che chiamare contro il nuts.

 
 

Autore: Abscident

 

Questo articolo non può essere riprodotta senza il permesso dell'autore.

 
Altri articoli di poker:
 
- Carte pocket
- Giocare il flop
- Giocare il turno
 
Migliori Poker Rooms
1
Bet Fred William Hill room
2
Bet365 Bet 365
3
PKR PKR
Shark Poker Newsletter
Inserisci il tuo indirizzo e-mail:
 
© 2007 Shark Poker - Tutti i diritti riservati.